Apple pie con mele dell’Etna

Buongiorno amici golosi! Oggi è proprio una tipica giornata autunnale. Sarà questa atmosfera, ma mi è venuta una voglia matta di preparare l’unica e inconfondibile Apple pie!

Questo dolce risale al XVII secolo e in particolare al periodo in cui i coloni inglesi sbarcavano nelle terre del Nuovo Mondo. Da quel momento in poi la più famosa tra le pie ebbe un tale successo negli Stati Uniti da diventare una vera e propria icona nazionale, tanto da essere conosciuta anche con il nome di “American Pie” – sì, come la canzone! La sua popolarità è perfino nota nei fumetti della Disney: è la torta tradizionale che Nonna Papera prepara e lascia raffreddare sul davanzale della finestra e che non manca mai delle attenzioni del nipote goloso Ciccio.

Oggi voglio riproporvi questa ricetta in una versione assolutamente originale: utilizzerò le mele dell’Etna, note per essere molto succose, croccanti e con un retrogusto leggermente acidulo.

Guardiamo insieme gli ingredienti!

La pasta:

  • 250 g di burro molto freddo tagliato a cubetti
  • 500 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • 50 g di zucchero a velo
  • 7 cucchiai di acqua fredda
  • 1 cucchiaio di aceto di mele

Il ripieno:

  • 7 mele dell’Etna sbucciate e private dei semi
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 bustina di vanillina
  • 50 g di burro
  • 3 cucchiai di maizena
  • 2 cucchiai di limone

La doratura:

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino d’acqua

Per questa ricetta vi consiglio di usare uno stampo per torte da 30 cm di diametro.

Vediamo adesso come si prepara!

1- Con il robot da cucina o con una forchetta incorporate il burro agli ingredienti secchi. Aggiungete acqua e aceto di mele e impastate a mano fino ad ottenere un composto omogeneo. Dividete la pasta in due palle della stessa dimensione, avvolgetele nella pellicola e riponetele nel frigo per 1 ora.

IMG_2847

2- Scaldate il forno a 180 ° C. Tagliate le mele a pezzetti e aggiungete lo zucchero di canna, la cannella e la vanillina.

IMG_2849

3- Mescolate la maizena con il succo di limone. Scaldate il burro in una pentola e appena inizia a sfrigolare aggiungete le mele. Fatele cuocere fino a quando si saranno dorate su tutti i lati. Unite il composto di maizena e succo di limone e, mescolando, lasciate cuocere per altri 5 minuti. Sentirete che profumino!

IMG_2850

4- Su un piano da lavoro infarinato, stendete con un mattarello le due palle di pasta per ottenere due dischi grandi a sufficienza da coprire i bordi della tortiera. Imburrate e infarinate lo stampo. Adagiatevi uno dei dischi di pasta, punzecchiate il fondo con una forchetta, coprite con della carta forno e distribuiteci sopra un po’ di fagioli secchi. Infornate per 15 minuti.

5- Quando il primo disco sarà cotto, togliete la carta forno e i fagioli secchi. Distribuite il ripieno sul fondo della tortiera e coprite con il secondo disco di pasta,  avendo cura di chiudere i bordi premendoli con le dita. Create un foro di circa 2 cm per lasciare respirare la torta. Spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto con l’acqua. Infornate e cuocete per circa 45 minuti.

IMG_2851

6- Quando la torta è pronta lasciatela raffreddare un po’ e servitela con una pallina di gelato alla vaniglia oppure, se desiderate qualcosa di più semplice, spolverateci su un po’ di zucchero a velo.

unnamed (2)

E adesso… è giunta l’ora di assaggiarla!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...